“...di mussoline Abrahan fini come sorgenti montane, invisibili sotto la superficie dell’acqua più chiara; di mussoline Shabnam che quando le stendevi sull’erba si scioglievano nella rugiada mattutina; di stoffa chiara di montagna, quindici metri che non pesavano più di due pugni di riso,
e tuttavia più densa della lana più fitta, con quattrocento fili d'ordito per ogni due centimetri e mezzo...”

da "Il cerchio della ragione" di Amitav Ghosh

Il primo ordine è speciale

More »